Vedo o non vedo?

Quando i matrimoni combinati erano una consuetudine, alla coppia era assolutamente vietato vedersi prima della cerimonia. Essendo il matrimonio un vero e proprio accordo di affari tra le due famiglie, al padre della futura sposa interessava esclusivamente che il ragazzo prescelto fosse ricco e benestante. Proprio perché tutto il resto – tipo il sentimento che legava i due fidanzati – era superfluo, l’unico timore del capofamiglia era che lo sposo potesse mandare all’aria le nozze in caso in cui, vedendo la sua lei prima del dovuto, potesse non ritenerla sufficientemente bella. Oltre alla rottura degli accordi economici tra le due famiglie, un’azione del genere avrebbe dato vita a disonore e vergogna per la ragazza e ai suoi parenti. La tradizione si è conservata fino a nostri giorni e quindi ormai porta quasi sfortuna che la sposa si faccia vedere nel suo bridal outfit prima del giorno della celebrazione. E che dire del velo? Il suo scopo principale era – anche in questo caso – quello  di far sì che la sposa riveli tutto il suo splendore, all’ultimo minuto …“quando ormai è troppo tardi per tornare indietro” direbbero i nostri antenati.

Diciamo che oggi contro i sorpassati matrimoni combinati e il cinismo dei padri delle spose ha vinto il romanticismo, e quindi ben venga il fervore per l’attesa che rende il momento clou decisamente più memorabile. In ogni caso più frequentemente capitano coppie che poco prima della celebrazione desiderano ritagliarsi qualche minuto solo per loro, o addirittura che scelgono il vestito insieme eliminando così l’effetto sorpresa.

Noi preferiamo di gran lunga attenerci alla tradizione e per questo abbiamo selezionato alcune foto del momento indimenticabile in cui la sposa svela tutta la sua bellezza al futuro marito.

 foto articolo

Voi avete già deciso? Vi farete vedere prima dal vostro sposo o no? Fateci sapere!

foto: Pinterest

Lascia un commento