Pensando al grande giorno:stabilire le priorità

Diamo seguito al calendario del matrimonio perfetto iniziando a capire come pianificare passo passo tutte le fasi dell’ evento.

Dovrete cominciare a porvi qualche domanda….In che periodo dell’ anno volete sposarvi?….Che tipo di evento volete?….Quante persone parteciperanno?….Qual è il budget che volete destinare alla realizzazione dell’ evento?

Iniziamo dalla prima domanda che a prima vista sembra una domanda facile, e se la risposta dipendesse solo dai tuoi gusti, potrebbe anche esserlo, ma forse dovrai rifletterci su!
Magari tu (sposa) hai sempre sognato un matrimonio in settembre, e non puoi immaginartelo in nessun altro modo.
Ma se lui chiede la tua mano a febbraio???
Dovrai decidere se vuoi/puoi organizzare un matrimonio in sette mesi, oppure se preferisci aspettare un anno e mezzo pur di sposarti nel tuo mese preferito.
Se non hai voglia di aspettare così tanto, e hai in mente una cerimonia semplice, fai un pò di ricerche; contatta un organizzatore di matrimoni e…probabilmente ce la puoi fare!

…E l’evento come ve lo immaginate?
Ecco un’altra decisione che spetta solo a te ed al tuo futuro sposo.
Che immagine vi viene in mente pensando al vostro primo ballo?Siete in una grande sala da ballo, in un ristorante sciccosissimo o nella discoteca più trendy della città? Vi immaginate un’ambientazione rustica, magari un granaio imbiancato a calce addobbato in modo semplice e bucolico?
Decidetelo prima di prendere decisioni!
Questa scelta influenzerà quella del vostro look, della location, dell’allestimento….in pratica di tutto il resto!
….E gli ospiti?quanti saranno?
Questo è un dato fondamentale da stabilire con buona approssimazione prima di iniziare l’organizzazione vera e prorio giacchè inciderà sulla tipologia di location e sul budget previsto per l’evento.
Quindi cominciate a sondare il terreno contattando via telefono o via e-mail tutti i tuoi possibili invitati e cerca di capire quanti di loro effettivamente intendono partecipare al vostro matrimonio!
L’idea del Save the Date è sicuramente vincente.
Una volta fissata soltanto la data dell’ evento invia a tutti la comunicazione che in quel giorno dovranno tenersi liberi per il vostro matrimonio. In questo modo, tutti anche i più lontani, avranno tutto il tempo di organizzarsi per pianificare la venuta all’ evento della vostra vita!
….E ora parliamo di budget!
Preparate una lista preliminare degli invitati, informatevi sul costo medio del catering o delle location stabilite quanto vorreste spendere per partecipazioni, fiori, abiti, musica, trasporti: in questo modo sarà più semplice decidere come ripartire le risorse!

Tutto sarebbe più semplice se vi affidaste ad un wedding planner che potrebbe essere il vostro paladino dal primo istante della fase organizzativa fino al momento in cui metterai piede sull’aereo che ti porterà in luna di miele. Oppure potrebbe entrare in scena soltanto il giorno delle nozze per assicurarsi che tutto fili liscio….
Si tratta di una decisione che ti consigliamo di prendere dopo averne discusso col futuro sposo e tutti i finanziatori.
Se doveste decidere per il si, sarete certi di avere al vostro fianco, sempre:
– un ‘assistente qulificata nel selezionare e coordinare i vari fornitori(saprà anche contrattare per ottenere sconti)
– Una coerenza stilistica impeccabile, dal primo cartoncino degli inviti fino all’ ultima bomboniera
– Un lavoro di segreteria che consisterà essenzialmente nel fare telefonate e fissare appuntamenti al tuo posto
– E, soprattutto, la sicurezza che qualcuno sarà presente il giorno delle nozze per coordinare tutto e tutti e si occuperà perfino di spegnere le candeline senza che tu debba alzare un dito…e nemmeno cheieder a qualcun altro di alzare un dito!
Vi saluto e vi dò appuntamento al prossimo articolo!

Lascia un commento